La regione Marche è stata abitata nel lontano passato da uno dei popoli italici. Gli alunni della classe 5^D, con studio e creatività, hanno lavorato molto volentieri per realizzare un lapbook sui Piceni, il popolo che ha insediato qui molti villaggi e che ha lasciato tante tracce nel territorio che oggi abitiamo.

Per vedere le foto clicca sul link 

https://photos.app.goo.gl/oM3uemuUgbG7UFZo6

 

Il Premio Scuola Digitale, un’iniziativa che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento della didattica digitale, incentivando l’utilizzo delle nuove tecnologie nel curricolo e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore dell’innovazione didattica e digitale.

Nello specifico, il Premio prevede la realizzazione di una competizione tra scuole, con il coinvolgimento attivo delle studentesse e degli studenti che abbiano realizzato progetti di innovazione digitale, caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologia; i vincitori parteciperanno alla fase regionale del Premio e, da qui, a quella nazionale.

L’evento di premiazione si è tenuto giovedì 6 febbraio 2020 presso il Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio.

ORARIO per lo Speciale su e'TV- Canale 12

Venerdì 07.02 H 19.10 

Domenica 09.02 H 14 

Mercoledì 12.02 H 19.55 

 

 

Gli alunni delle classi 2^A e 2^B della Scuola Primaria "Madre Teresa di Calcutta", guidati dall'ins. Paola Conflitti, si sono dilettati nel trasformare dei "codici" in maschera. I bambini hanno colorato 375 tasselli da 6x6 cm per realizzare la maschera di Arlecchino e 1088 quadratini da 3x3 cm per quella del Pagliaccio, li hanno ritagliati con cura per poi incollarli sul cartellone seguendo il codice indicato.

Nelle due fasi dell'esecuzione agli alunni è stato richiesto l'impiego di tanta pazienza e precisione e di saper dimostrare il loro spirito organizzativo nel rispetto dell'altro, del proprio turno e delle regole.

Le due classi si erano già cimentate nella pixel art , sul loro quaderno, nel mese di Dicembre nella realizzazione di immagini natalizie (angeli, alberi di Natale, palline decorative, babbo Natale...). Visto l'entusiasmo e l'interesse che hanno dimostrato, l'insegnante ha pensato di proporre loro un'immagine con dimensioni più grandi che li portasse a lavorare, prima singolarmente e poi in squadra per ottenere i risultati richiesti. Hanno così sperimentato l'importanza del lavoro di gruppo e della necessità di ognuno di loro, nessun escluso, nel raggiungimento del traguardo prefissato.