Gli alunni delle classi quinta A e B, della scuola Primaria "Madre Teresa di Calcutta" di Montelupone, " NON DIMENTICANO"!

Arte, poesia e storia: nell'ingresso del Comune di Montelupone, una piccola ma significativa mostra testimonia il lavoro di studio e di riflessione degli studenti sulle tematiche della Shoah. 

 

UN GIORNO DA SCRIBA NELL’EDUBBA

Laboratorio di scrittura cuneiforme

Finalità:

  • Conoscere alcune scoperte e invenzioni dei popoli antichi
  • Pianificare e realizzare la fabbricazione di semplici oggetti che riproducano invenzioni e scoperte dei popoli antichi
  • Manipolare creativamente l’ argilla per conoscere le sue proprietà
  • Sperimentare strumenti e tecniche per realizzare un manufatto

Dopo aver incontrato i Sumeri, primo popolo ad aver introdotto la scrittura, gli alunni delle classi 4 A e 4B hanno dato vita ad un laboratorio di scrittura cuneiforme con l’aiuto delle insegnanti Parigi Michela, Bernabiti Mirna, Borroni Monica, Scataglini Maria e l’esperta sig.ra Torresi Michela.
Armati di panetto di argilla, acqua, spugna, olio di gomito e bacchetta di legno cuneiforme si sono improvvisati scribi ed hanno inciso una frase augurale e i loro nomi usando l’alfabeto cuneiforme. I bambini hanno prima realizzato le tavolette d’ argilla  e, successivamente, le hanno incise con uno stilo più o meno come facevano gli antichi Sumeri e gli altri popoli della Mesopotamia.

 Le insegnanti hanno preparato per ciascun allievo uno stilo a forma di cuneo ricavato da un bastoncino di sezione circolare. Quando le tavolette d’argilla si saranno asciugate verranno appese nel corridoio accanto alle classi quarte.

Sulle note di una musica sumera gli alunni si sono immersi con entusiasmo in questa coinvolgente attività .

 

 

 

 

 

Vengono qui riportate le ISTRUZIONI per inserire un articolo nel sito.

ISTRUZIONI

 

 

Il Bilancio e la Rendicontazione Sociale rappresentano gli strumenti con cui raccontare ed identificare il valore aggiunto generato dall’attività della scuola attraverso una visione non meramente economica, e permette di capire come questo valore viene distribuito nella comunità di riferimento.

Oggetto della rendicontazione sono, oltre alla mission, alle strategie e ai piani didattici, anche l’impiego delle risorse, i risultati prodotti dall’attività dell’Istituto e gli impatti generati.

La redazione si esplica in almeno cinque tappe fondamentali: analisi, raccolta dati, redazione del documento, diffusione tra gli stakeholder, politiche di miglioramento.

Da questo processo deriva una maggiore comprensione dell’operato della scuola e una consapevolezza sull’identità e le relazioni intrecciate.

La rendicontazione sociale è un elemento determinante nella creazione di fiducia per ogni organizzazione. Proprio per questo essa diventa uno strumento utile di coinvolgimento interno ed esterno, in grado di far riflettere sulla propria governance e implementare una comunicazione non autoreferenziale.

 

VISUALIZZA IL  Bilancio e Rendicontazione Sociale

Naviga il Documento in Scuola in chiaro